UNA CAMERA CHE IMPRIGIONA I VIRUS

Dona ora

2% Raccolti
Tempo rimasto
per donare
“Salve Signor Silvano, Sa dove si trova e come sta? “Bene ma... sono in paradiso, vedo tutto bianco.” “No Silvano si trova in una camera speciale che noi medici chiamiamo di biocontenimento a pressione negativa. Si ricorda l'infermiera che le stuzzicava il naso con un bastoncino? Lei è risultato positivo al coronavirus di cui si parla molto e si è meritato il premio di inaugurare questa meraviglia di tecnologia. “ Ma io non mi sento male” “Vero ma per noi lei è contagioso e quindi per qualche giorno resterà in questa camera con quel motore là fuori, silenzioso, che crea qui dentro una pressione atmosferica negativa impedendo che l'aria che lei espira, potenzialmente inquinata, si disperda in giro per la struttura, se prima non viene filtrata.

PIU’ TECNICAMENTE LA CAMERA A PRESSIONE NEGATIVA E’:

una struttura che converte una stanza in un ambiente sigillato completo, con lo scopo di isolare le persone infette o potenzialmente contaminate, permettendone una gestione in massima sicurezza.

E’ una struttura multiuso e può essere utilizzata come:

  • camera di isolamento infetta
  • triage di isolamento
  • camera di isolamento temporanea

La “pressione negativa” si ottiene grazie ad un’apparecchiatura che richiama aria dall’interno verso l’esterno a basso e medio flusso, creando una depressione tra ambiente esterno ed ambiente interno che non permette all’aria di fuoriuscire, se non attraverso un apposito filtro che neutralizza gli agenti microscopici, causanti le infezioni.

Set di allarmi e misuratori di pressione differenziale, collegati sia alla camera che al sistema a pressione negativa, consentono di avviare e monitorare il sistema.

 

La Fondazione Cerino Zegna è attiva sul territorio Biellese, nell’assistenza rivolta a persone anziane, dal 1996. Ha sviluppato i propri interventi cercando di completare la rete dei servizi esistenti, potenziando la propria esperienza nel settore dedicato alle persone affette da demenze e malattia di Alzheimer, con approcci rivolti sia alla persona malata che alla sua famiglia.

SOSTIENI QUESTO PROGETTO

Dona ora

HANNO GIA' DONATO

Anonimo
€150,00

Mostra tutti

La tua donazione
Informazioni
Vuoi donare come?

Presa visione dell’ informativa sul trattamento dei dati personali autorizzo ai sensi del Regolamento UE 2016/679 al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Italia per il Dono ONLUS per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa stessa

Chiedo alla Fondazione Italia per il dono onlus di condividere i miei dati anagrafici con la realtà che ho deciso di sostenere affinché possano ringraziarmi e informarmi su cosa è stato possibile realizzare grazie al mio contributo*

Puoi nascondere l'importo della tua donazione, se preferisci che non sia visibile agli altri utenti

Se vuoi puoi inserire un nome diverso dal tuo da mostrare nella bacheca con le donazioni

Metodo di pagamento
Scegli il metodo di donazione

  • grazie al contributo di Unicredit è completamente gratuito


  • Dalla tua donazione stripe tratterrà:

    • 1,2% + 0,29€ per le Carte Visa o Mastercard Europee
    • 2,90% + 0,29€ per le carte non europee o American Express

  • • 0,5% per le transazioni inferiori o pari a 10€
    • 0,5% + 0,20€ per le transazioni superiori a 10€


  • Dalla tua donazione paypal tratterrà:

    • 1,8% + 0,35€ per transazione
    • 3,3% + 0,35€ per le donazioni provenienti dall'estero

Campagne di raccolta in corso

Nessuna campagna in corso al momento