FarBENE, fa bene!

Dona ora

14% Raccolti
Tempo rimasto
per donare
“È con la mente che immaginiamo come realizzare piccole opere. È con il cuore che lo rendiamo possibile"

Il Fondo nasce per impulso e volontà del compianto Giovanni Moretti, attraverso lo sviluppo e il sostegno di iniziative di utilità sociale, finalizzate esclusivamente a valorizzare opportunità di sviluppo nel continente africano, attivando e coinvolgendo energie positive, desiderose di accompagnare e sostenere i singoli progetti in fase di realizzazione.

La campagna di raccolta fondi in corso è in particolare indirizzata alla realizzazione di una strada in Madagascar come meglio descritto nello specifico micro-progetto “una Goccia di bene” il cui preventivo di spesa da noi esaminato, valutato e approvato è di € 13.000,00.

Progetto una «scheggia di Bene»

L’obiettivo del progetto, realizzato in collaborazione con Bambini nel Deserto onlus,  è di creare un laboratorio e scuola di formazione professionale di falegnameria a Tivaouane Peulh a 19 km a nord est da Dakar, aperta a ragazzi in condizioni socio-economiche precarie e dunque a rischio migrazione.

Tivaouane Peulh è un villaggio di pastori semi-nomadi, sviluppatosi intorno alla moschea, negli ultimi 15 anni è diventata una delle località di maggior espansione edile della regione.

La nuova strada costiera e la vicinanza con il Lago Rosa sta favorendo la crescita della cittadina che tra non molto diverrà uno dei quartieri periferici della capitale del Senegal.

Seck Moammar dopo 20 anni come falegname e installatore di arredi e infissi a Lissone è rientrato a Dakar e ha un obiettivo: dimostrare che il futuro è in Africa e non nella migrazione.

In questa scuola laboratorio verranno impiegati inizialmente operai ebanisti già specializzati ma senza una location presso cui esercitare. Questi garantiranno il sostentamento del progetto negli anni.

Seck ha ottenuto il terreno dalla sorella maggiore; il cui figlio, tra l’altro, sogna come molti di partire per l’Europa.

 

Progetto una «goccia di Bene»

Il progetto nasce in collaborazione con l’Associazione RisChiara onlus, ed opererà nel nord-ovest del Madagascar, a Ambanja per contribuire a migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti.

La popolazione è di origine soprattutto rurale ed esiste una piccola presenza di pescatori. Nella sua struttura sociale, conserva molte caratteristiche della vita del villaggio, ma nelle sue tendenze, soprattutto presso i giovani, si trova già tutto un mondo di rappresentazioni e di sogni che sono propri di una città.

Le persone sono nello stesso tempo dei contadini che vivono in una città e degli abitanti di una città che vivono in un villaggio. Tutto questo crea dei problemi dal punto di vista psicologico e sociale.

In questo luogo le difficoltà maggiori fanno riferimento alla mancanza di strade di collegamento fra la foresta e i punti di interesse, e l’assenza di acqua pulita data la presenza di un solo pozzo scavato a mano dagli abitanti del posto.

Una «goccia di bene» si propone di agire proprio su entrambi questi fronti. Il progetto realizzerà una strada per collegarsi alla strada statale, al fine di rendere la vita di più semplice e far sì che i bambini e le intere comunità dai villaggi della foresta possano giungere nelle scuole o addirittura poter raggiungere l’ospedale che spesso è irraggiungibile a causa delle pessime condizioni delle strade e un pozzo di acqua potabile con sistemazione delle riserve idriche per migliorare la condizione igienica generale del villaggio e garantire maggiore apporto di risorse.

 

Le donazioni, da parte di persone fisiche, Enti e Aziende, a favore di Fondazione Italia per il dono Onlus, atte ad incrementare la sezione corrente o patrimoniale dei Fondi già costituiti, istituire nuovi Fondi o sostenere progetti o le attività della Fondazione stessa, permettono di usufruire delle agevolazioni fiscali per le Onlus, previste dalle normative vigenti, a seconda della natura del donatore.

 

 

Informazioni sui benefici fiscali

Persone Fisica

Può scegliere se:

  • detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato, fino ad un massimo complessivo annuale pari a 30.000 euro (Art. 83, comma 1 Decreto Legislativo n. 117 del 3/7/2017);
  • dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo; qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l’eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare (Art. 83, comma 2 Decreto Legislativo n. 117 del 3/7/2017).

Impresa

Può :

  • dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo; qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l’eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare (Art. 83, comma 2 Decreto Legislativo n. 117 del 3/7/2017).

Per poter usufruire del beneficio fiscale la donazione deve essere fatta in modo tracciabile e non può mai essere fatta in contanti.

Il donante deve allegare alla propria dichiarazione dei redditi copia della documentazione bancaria attestante la donazione ed eventualmente, ma non è necessario, la ricevuta da parte della Fondazione. Mentre la documentazione bancaria è sufficiente per ottenere il beneficio, la ricevuta da parte della Fondazione senza documentazione bancaria non è sufficiente.

SOSTIENI QUESTO PROGETTO

Dona ora
La tua donazione
Details

Presa visione dell’informativa sul trattamento dei miei dati personali autorizzo ai sensi del Regolamento UE 2016/679 al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Italia per il Dono ONLUS per le finalità e con le modalità indicate nell’informativa stessa

Donazioni con bonifico

SE DONI CON UN BONIFICO SCEGLI UNO DEI CONTI CORRENTI INTESTATI a Fondazione Italia per il Dono Onlus
I costi del bonifico dipendono dalle condizione dell’istituto bancario del donatore

Coordinate delle agenzie disponibili per effettuare una donazione:

Sede centrale
Allianz Bank F.A.
IBAN: IT62J0358901600010570449757
SWIFT: BKRAITMM

Sede centrale
Unicredit
IBAN: IT10O0200801602000103557445
SWIFT: UNCRITM1202

Ricordati di specificare come beneficiario:

Fondazione Italia per il Dono Onlus

Ricordandoti di specificare la seguente causale di versamento:
" - FarBENE, fa bene! - Liberalità"

Campagne di raccolta in corso

Nessuna campagna in corso al momento